Tutti gli articoli di Redazione

INAUGURATA LA NUOVA SEDE DEL MILAN CLUB MONOPOLI

Domenica 1 Novembre si è inaugurata la nuova sede del Milan Club Monopoli sita in via Chiantera,21.3 Presenti il Sindaco Emilio Romani che con suo figlio (rigorosamente milanista) ha tagliato insieme al Presidente Giovanni Greco il nastro cerimoniale, ha benedetto la nuova sede il Parroco della Chiesa Sacro Cuore Don Michele Petruzzi.4 Presenti oltre all’assessore allo sport Cristian Iaia, anche il Segretario Regionale dell’Associazione Italiana Milan Club Massimo Girolami che del Club è anche Vice Presidente. Soddisfatto il Presidente Greco che ha salutato e ringraziato tutti i presenti in particolare gli amici del Roma Club Monopoli, Napoli Club Monopoli, Centro Coordinamento Club Monopoli, ed all’amico fraterno non chè Presidente dell’Inter Club Monopoli “Sante Puteo” Antonio Brescia.m Dopo un ricco buffet di dolci e torta, la splendida serata rossonera si è conclusa con un bel regalo fattoci dai ragazzi rossoneri che all’Olimpico ci regalavano oltre alla vittoria anche un bel gioco.

IL MILAN ESPUGNA L’OLIMPICO

Terza vittoria consecutiva per il Milan, che batte 3-1 la Lazio all’Olimpico e si rilancia in campionato. Grande partita della squadra di Mihajlovic, che va in vantaggio al 25′ del primo tempo con il tap-in di Bertolacci (poi uscito per infortunio). Il raddoppio arriva all’8′ della ripresa con Mexes, chiude Baccaa dieci dalla fine. Inutile il gol finale di Kishna, la Lazio incassa la seconda sconfitta di fila.

AVANTI COSì

Il Milan vince 1-0 contro il Chievo conquistando la seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta contro il Sassuolo. Decisivo il gol di Antonelli al 7’ della ripresa su assist di Bacca. Sinisa Mihajlovic può sorridere per avere subito zero gol e può preparare con più serenità la gara con la Lazio. Al Chievo il merito di aver tenuto testa ai rossoneri per tutto il primo tempo

LUIZ ADRIANO SALVA LA PANCHINA DI SINISA

Bacca e Luiz Adriano svegliano il Milan di Sinisa Mihajlovic. Davanti a Silvio Berlusconi i rossoneri vincono 2-1 contro un ottimo Sassuolo, che anche in inferiorità numerica per un’ora mostra tutte le sue qualità. Vantaggio di Bacca su rigore (nell’occasione del fallo, espulso Consigli), ma nella ripresa Berardi pareggia su punizione. Nel finale assalto rossonero e Luiz Adriano raddoppia all’86’ con un colpo di testa.

DISASTRO A SAN SIRO

Serata storica per il Napoli, da incubo per il Milan: gli azzurri passano infatti a San Siro per 4-0, infliggendo ai rossoneri la quarta sconfitta in queste prime sette giornate di campionato. Una lezione di calcio quella degli uomini di Sarri che dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Allan, hanno dilagato nella ripresa con la doppietta di uno strepitoso Insigne e l’autogol di Rodrigo Ely. Milan umiliato e fischiato.

IL MILAN NON DECOLLA

Questo Milan non ha continuità. A Marassi i rossoneri perdono 1-0 contro il Genoa, a segno già al 10’ con una punizione di Dzemaili deviata da Bonaventura. La squadra di Mihajlovic regala un tempo agli avversari, rimanendo anche in 10 per l’espulsione (doppia ammonizione) di Romagnoli. Prima del rosso, i rossoneri avevano sfiorato il pari con Balo. Meglio nella ripresa, anche se il Genoa non corre poi grossi pericoli.

A GENOVA CI SARA’ BERTOLACCI

A Milanello le cose sembrano iniziare a girare per il verso giusto. Dopo la rocambolesca vittoria di Udine, la seconda consecutiva e la prima in trasferta, il Milan si prepara al lunch match di domenica in casa del Genoa e Mihajlovic potrà contare su un importante recupero: quello di Andrea Bertolacci, che ha svolto tutto l’allenamento in gruppo e dovrebbe essere arruolabile per la trasferta del Ferraris. 

SUPER BACCA

Torna a vincere il Milan di Sinisa Mihajlovic nel secondo anticipo della quarta giornata di Serie A. A San Siro i rossoneri hanno superato 3-2 il Palermo di Iachini portandosi tre volte avanti. Le reti diBacca (21′) e Bonaventura su punizione (40′) sono state pareggiate dal giovane svedese Hiljemark(32′ e 72′), ma è lo stesso colombiano al 75′ a trovare il colpo di testa vincente dal centro dell’area. Per Balotelli venticinque minuti.

DOPPIO SUCCESSO PER IL MILAN CLUB MONOPOLI

Nella quasi trentennale storia del Milan Club Monopoli, (a dicembre sono 28 candeline) ed aver conquistato decine di trofei, tornei, memorial e quant’altro, non era mai accaduto di trionfare in sole 24 ore in due diverse manifestazioni.AnnDopo aver conquistato a suon di gol la finale nel 6° Torneo di S. Anna battendo l’Edil Minoia per 10-2, i ragazzi del Presidente Giovanni Greco si sono imposti anche nel 3° Memorial “Piero e Cristian” i due sfortunati calciatori della Soccer Team Monopoli deceduti prematuramente due anni fa.IMG_1331La maratona di calcio a 7 si è svolta nello splendido impianto sportivo di Cala Paradiso e i rossoneri Monopolitani si sono imposti sui rivali del Bar Capriccio per 2-0. Due importanti Trofei che vanno ad arricchire ulteriormente l’affollatissima bacheca di via San Martino.

FINALMENTE AVREMO UNA CASA TUTTA NOSTRA

Fumata rossonera da via Duilio. Fondazione Fiera ha scelto il progetto del Milan per la riqualificazione del Portello. Il club rossonero avrà la sua nuova casa accanto alla sede, grande vittoria per la famiglia Berlusconi che ha spinto tanto per avere uno stadio di proprietà. Giornata storica per il Milan, c’è l’ok per il nuovo stadio. Si attende solo il comunicato di Fondazione Fiera.