Archivi categoria: news

TONFO MILAN

Il Milan ha perso 0-1 in casa contro l’Udinese nell11^ giornata di Serie A consegnando ai friulani il primo successo stagionale in campionato. Con i rossoneri in emergenza e anche senza Theo Hernandez per infortunio, la squadra di Cioffi ha disputato una partita ordinata concedendo al Milan pochissime occasioni e colpendo nella ripresa con Pereyra. L’argentino al 62′ ha battuto dal dischetto Maignan dopo un fallo di Adli su Ebosele. La reazione dei rossoneri è arrivata solo nel recupero, ma per la squadra di Pioli solo un punto nelle ultime tre giornate.

 

 

GIACOMO FERRARESE NUOVO PRESIDENTE

E’ Giacomo Ferrarese il sesto Presidente della storia del Milan Club Monopoli

Pierluigi Alò nuovo vice Presidente dopo il voto dei soci di domenica 29 ottobre scorso.

I soci del Milan Club Monopoli domenica 29 ottobre sono stati chiamati a eleggere per tutta la giornata il nuovo Presidente. Al termine dello scrutinio è risultato eletto Giacomo Ferrarese , 40 anni e da molto tempo componente del Consiglio Direttivo uscente. Il Milan Club ringrazia i soci per la disponibilità dimostrata e Giovanni Greco come Presidente uscente per i suoi 10 anni di mandato portati avanti per il bene del club. E porge i suoi migliori auguri a Giacomo Ferrarese per il suo nuovo mandato accanto al giovane Pierluigi Alò eletto vice Presidente. Nei prossimi giorni con la prima riunione valida sarà annunciato il nuovo Consiglio Direttivo. “Ringrazio tutti i soci per la disponibilità al voto e per aver scelto me. Disponibilità, accoglienza, ascolto delle esigenze dei tifosi del territorio, apertura e collaborazione con l’esterno, rinnovamento, cura del club e cordialità – ha sottolineato Giacomo Ferrarese – saranno gli obiettivi principali di questo nuovo corso. Ringrazio dal profondo del cuore Giovanni Greco per il bene fatto all’interno del club in questi dieci anni e che non sarà dimenticato. Ora ci mettiamo a lavoro per fare crescere ulteriormente il nostro club. Un caro saluto a tutti e sempre Forza Milan.

DOMANI SI VOTA PER IL NUOVO PRESIDENTE

Domani 29 ottobre il Milan Club Monopoli elegge il suo nuovo Presidente. Tra i candidati Nico Giampaolo, Pierluigi Alò, Paolo Cascione, e Giacomo Ferrarese. Hanno diritto di voto tutti gli iscritti al club che sono maggiorenni. I minorenni iscritti al club non potranno votare. Si vota dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 fino al termine della partita di campionato di domenica 29, Napoli-Milan. È possibile iscriversi fino a domenica inclusa per partecipare all’elezione del nuovo Presidente. Il sostegno è libero, ma per chi ama questi colori, indipendentemente dal momento che stiamo vivendo, e chi ha voglia di farlo fino in fondo, può sostenere il nostro club cittadino con la partecipazione diretta. Un ringraziamento dal profondo del cuore al nostro Presidente uscente Giovanni Greco che per motivi personali ha scelto di non ricandidarsi. L’impegno, l’amore, la passione e il sostegno per questi colori in questi 10 anni, per due mandati consecutivi, non saranno dimenticati ma saranno parte del cammino che il club continuerà a portare avanti. Vi aspettiamo e accogliamo in tanti. Al termine dello spoglio avverrà subito la proclamazione del nuovo Presidente. Seguirà la cena sociale di festeggiamento, sperando in un risultato positivo della nostra squadra del cuore, presso un noto ristorante della nostra città. Dateci una mano in tanti. Intanto tanti auguri a tutti noi e soprattutto a te Milan Club Monopoli. Forza AC Milan sempre ❤️🖤

PARIGI OUT!!!

Che l’impresa a Parigi fosse missione ardua era cosa nota, di uscire con le ossa rotte dal Parco dei Principi meno. Il Milan saluta Parigi con ormai le certezze ridotte al lumicino, e la sensazione di star vivendo una mini-crisi: della squadra brillante, spensierata e a tratti spumeggiante di inizio stagione non c’è più traccia. I passi indietro, specialmente sul fronte offensivo sono evidenti, e contro Mbappé si sono rivisti nuovamente i soliti difetti.

L’EX AFFONDA IL DIAVOLO

La Juventus batte 1-0 il Milan a San Siro nel big match della 9^ giornata di Serie A, si porta a -1 dai rossoneri e fa felice anche l’Inter che, dopo la vittoria di ieri con il Torino, rimane in vetta da sola a scapito proprio dei cugini. Il Milan parte meglio e solo un miracolo di Szczesny nega a Giroud il gol (13′). La Juve fa fatica, ma al 40′ Thiaw stende Kean lanciato a rete: espulsione sacrosanta e Diavolo in 10. Al 63′ l’ex Locatelli trova il tiro vincente grazie alla deviazione decisiva di Krunic. Nel finale Mirante salva due volte su Vlahovic e una su Cambiaso.

SUPERMILAN

Il Milan batte 1-0 il Genoa al Ferraris nell’ 8^ giornata di campionato, e balza solitario al primo posto, in una partita che nel finale ha visto accadere di tutto. Il turnover massiccio di Pioli non ha portato i frutti desiderati e alla fine è stato Pulisic a trovare la giocata vincente. Espulso Maignan nel recupero è toccato a Giroud terminare la gara tra i pali.

ALTRA ROMANA AL TAPPETO

Secondo successo in tre big match giocati per il Milan, che da stasera potrà dire di aver battuto entrambe le romane. L’equilibrio contro la Lazio dura un tempo, poi si accende Rafa Leao, che serve gli assist per le reti di Pulisic (60′) e Okafor (88′). Sarri si vede annullare la rete di Pedro nel recupero ed esce sconfitto da San Siro con un pesante 2-0. Pioli resta in testa con 18 punti, ma perde Loftus-Cheek per un problema muscolare. 

A PICCOLI PASSI

Il Milan ha battuto 1-0 il Verona nella 5^ giornata di Serie A grazie a una rete in contropiede di Leao (7). Il portoghese non ha messo in mostra la migliore versione di sé, ma la sua rete vale tre punti così come la parata di Sportiello (6,5) su Folorunsho. 

DERBY SENZA STORIA

L’Inter ha dominato il Derby della Madonnina battendo 5-1 il Milan nella 4^ giornata di Serie A. Nella cornice di San Siro, la squadra di Simone Inzaghi ha vinto la quinta stracittadina di fila nel 2023 colpendo i rossoneri già al 5′ con Mkhitaryan. Prima dell’intervallo Thuram si è inventato un destro all’incrocio dei pali per il raddoppio. Nella ripresa il Milan ha riaperto i giochi al 57′ con un lampo di Leao, ma nel diluvio di Milano l’Inter ha saputo scappare via nuovamente con la doppietta di Mkhitaryan (69′) e poi con il rigore di Calhanoglu e il primo gol in nerazzurro di Frattesi.

IL DIAVOLO SBANCA L’OLIMPICO

Il Milan prosegue il suo cammino perfetto in Serie A battendo la Roma all’Olimpico e rimanendo a punteggio pieno. Nell’anticipo della 3^ giornata di campionato, i rossoneri di Stefano Pioli vincono 2-1 contro i giallorossi di José Mourinho, trascinati ancora una volta da Giroud e Leao. Del francese, al 9’, il gol del vantaggio su rigore procurato da Loftus-Cheek, in avvio di ripresa una splendida sforbiciata di Leao (48’) regala il raddoppio. Rossoneri che dal quarto d’ora della ripresa restano in 10 per l’espulsione per doppia ammonizione di Tomori e che al 92′ incassano il gol di Spinazzola su deviazione di Kalulu. Uomini di Pioli che riescono a resistere nel finale portando a casa il terzo successo di fila che li porta momentaneamente in vetta in solitaria in attesa di Napoli e Inter.